IL TIMBALLO DI ZITI E MELANZANE

TIMBALLO DI ZITI E MELANZANE

 

Per uno stampo da plum cake di 35×12

Per 6 persone

Per la salsa:

800 gr di passata di pomodoro

1 cipolla rossa di Tropea o di Acquaviva

Alcune foglie di basilico

Olio extravergine di oliva

Sale e pepe

6 melanzane

Per il timballo:

350 gr di ziti

Parmigiano reggiano q.b.

1 mozzarella fior di latte (facoltativa)

 

Lavare e asciugare le melanzane, tagliare 3 melanzane a cubetti e soffriggerle in una padella con poco olio, quando si saranno ammorbidite toglierle dalla padella e metterle su carta da cucina. Nella stessa padella rosolare una cipolla, tritata finemente, quindi, unire la passata di pomodoro, le melanzane a cubetti, il basilico, poco sale e un pizzico di pepe, versare 1 litro di acqua o di brodo leggero e cuocere la salsa per 15 minuti circa.

Tagliare a fette sottili e regolari le altre melanzane e grigliarle per un paio di minuti.

Foderare lo stampo da plum cake con carta da forno bagnata e strizzata.

Adagiare le fette di melanzane grigliate nello stampo fino a rivestirlo completamente.

Sbianchire per un paio di minuti gli ziti (calcolare il tempo da quando l’acqua della pasta avrà ripreso l’ebollizione), quando si saranno ammorbiditi leggermente, trasferirli nella padella con la salsa e continuare la cottura “risottando” gli ziti, versando, di tanto in tanto, la salsa di pomodoro e melanzane.

Cuocere la pasta fino a quando non sarà “molto al dente” (attenzione la pasta non dovrà assolutamente essere cotta, cuocerà ancora 30 minuti nel forno!)

A questo punto, alternare nello stampo da plum cake foderato con le melanzane grigliate, gli ziti, la salsa e il parmigiano (a piacere anche fette di fior di latte). Richiudere prima con le fette di melanzane debordanti lo stampo poi con la carta da forno.

Coprire lo stampo con alluminio e trasferire nel forno.

Cuocere il timballo a 200° per 35/40 minuti.

Farlo riposare per 30 minuti prima di sformarlo e servire in tavola.

Leave a reply