LE TETTE DELLE MONACHE

LE TETTE DELLE MONACHE

 

240 gr di albumi

120 gr di tuorli

150 gr di zucchero

100 gr di farina 00

50 gr di fecola di patate

300 rg di crema pasticcera

Zucchero a velo per decorare

 

Versare in un tegame gli albumi con 100 gr di zucchero, metterlo sul fuoco e portarlo alla temperatura di 45° mescolando continuamente.

Montare a meringa ben soda gli albumi con lo zucchero.

Montare  fino a ottenere un composto chiaro, gonfio e spumoso i tuorli con 50 gr di zucchero.

Setacciare la farina con la fecola.

Incorporare, delicatamente con una spatola dall’alto verso il basso, nella meringa, alternata alla farina, il composto di tuorli e zucchero.

Al termine dovremo ottenere un composto gonfio e spumoso.

Trasferire il composto, poco per volta, in una sacca da pasticceria e formare dei mucchietti di composto su una placca da forno unta e infarinata, lasciando un piccolo ciuffo sul composto spremuto dalla sacca.

Cuocere in forno ventilato a 200°, leggermente socchiuso (tenendo un cucchiaio per permettere lo spiffero dal forno) per circa 10 minuti e, comunque, fino a quando non sarà dorato.

Riempire una sacca da pasticceria di crema pasticcera.

Non appena si saranno intiepidite, con il beccuccio liscio formare un buco sulla base larga delle tette delle monache e farcirle con crema.

Appoggiarle su pirottini, a piacere e servire.

 

 

Leave a reply