GNOCCHI DI CECI CON VERDURE E BACCALÀ’

per 4 persone:

per gli gnocchi:

300 gr di ceci lessi e, sgocciolati dall’acqua di cottura

150 gr di farina

2 uova

sale e pepe

per la vellutata:

2 coste di sedano

2 carote

1 patata

1 piccolo porro

1 foglia di salvia e alcuni aghi di rosmarino

olio extravergine d’oliva

sale e pepe

per il baccalà:

250 gr di filetto di baccalà ammollato

1 spicchio di aglio

olio extravergine di oliva

 

preparare gli gnocchi: frullare i ceci ( setacciarli se si vogliono ottenere gnocchi omogenei), unire ai ceci frullati, le uova, mescolare bene e unire, poco per volta la farina.

ottenere un composto omogeneo e compatto (non troppo molle), testare prima della vera e propria cottura il composto, facendone cadere un cucchiaino in acqua bollente per verificarne la tenuta. se l’impasto si disperde nell’acqua vuol dire che bisognerà aggiungere altra farina e, al limite, anche un tuorlo. la variabile dipende dal grado di idratazione dei ceci, dalla qualità della farina, dalla grandezza delle uova. fare sempre il test di un paio di cucchiaini in acqua bollente prima di trasferire il composto in una sacca da pasticceria.

formare gli gnocchi facendo cadere piccole porzioni di composto premendo la sacca, tagliare con un coltello il composto facendolo cadere nell’acqua bollente, leggermente salata. appena gli gnocchi salgono a galla, scolarli con una schiumarola e trasferirli in una ciotola unta d’olio.

preparare la vellutata: tagliare le verdure a tocchetti regolari, rosolarle in un tegame con poco olio con salvia e rosmarino e , quando saranno rosolate, coprire con acqua bollente, aggiustare con sale e pepe. cuocere le verdure per 30 minuti circa, al termine frullarle con un mixer a immersione.

preparare il baccalà: riscaldare un cucchiaio di olio in un tegame e rosolare uno spicchio di aglio, quando sarà imbiondito, eliminarlo e adagiare il filetto di baccalà, dalla parte della pelle. rosolare, a fiamma moderata, per 5-6 minuti, girandolo verso la fine della cottura, quando la pelle sarà diventata croccante. quando sarà cotto, farlo intiepidire e sfogliarlo con una forchetta.

versare un mestolo di vellutata bollente sul fondo di un piatto, adagiare sulla vellutata, gli gnocchi di ceci, spolverizzare con il baccalà sfogliato e, un trito di foglie di prezzemolo e sedano.

 

Leave a reply